Passa al contenuto principale

Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca qui..

Al via BLQ Fitness Lounge

29/01/2020 Si inaugura oggi il nuovo Wellness Center dell’Aeroporto Marconi di Bologna, la prima palestra in un aeroporto europeo sviluppata in collaborazione con Technogym e dotata delle più innovative soluzioni di allenamento. La struttura è aperta a tutta la Comunità aeroportuale – sia i dipendenti del gestore aeroportuale AdB che i dipendenti di altre società che operano nell’ambito del sedime aeroportuale – con un personal trainer sempre a disposizione. Oltre ad essere una novità per il settore aeroportuale, la palestra aziendale conferma l’importanza di un trend in forte crescita: il wellness sul posto di lavoro. A breve, inoltre, il Wellness Center verrà aperto anche ai passeggeri della Marconi Lounge, per offrire una “passenger experience” davvero unica.

Il Wellness Center, denominato “BLQ Fitness Lounge”, si trova al secondo piano del Terminal passeggeri, con vista sulla pista di volo, e si sviluppa su di una superficie di 700 metri quadrati, con oltre 30 tra gli equipment più innovativi di Technogym, sala corsi e spogliatoi. Grande cura è stata data all'estetica dello spazio e ai dettagli architettonici, che rendono l'ambiente unico nel suo genere.

La nuova palestra, sviluppata in collaborazione con Technogym, azienda leader mondiale nei settori del fitness e del wellness, si inserisce nell’ambito di un ampio programma di welfare che la società Aeroporto di Bologna offre ai propri dipendenti e che comprende la mensa con ristorante interaziendale biologico, il check-up annuale della salute, lo sportello psicologico e altro ancora. Prossimamente il Wellness Center verrà aperto anche ai passeggeri, che potranno accedere alla palestra nell’attesa del proprio volo, in un’ottica di servizi “Premium” per gli ospiti della Marconi Business Lounge.

Aeroporto di Bologna e Technogym hanno sviluppato un progetto unico ed innovativo, volto a fornire non solo attrezzature di ultima generazione, ma anche la piattaforma digitale Mywellness, in grado di offrire a ciascun utente l’accesso al proprio programma personalizzato sia sulle attrezzature Technogym che sul proprio smartphone, con i trainer specializzati che gestiranno la struttura seguendo il programma di allenamento dei frequentatori.  

Tra le soluzioni scelte per l’allenamento, le linee più moderne ed innovative di Technogym come ARTIS, la linea completa per utenti di ogni livello, che coniuga design e contenuti digitali, e per i più sportivi, SKILL, la linea dedicata alla preparazione atletica e nata dall’esperienza di Technogym come fornitore ufficiale delle Olimpiadi.

“Siamo davvero contenti – ha commentato il Presidente di Aeroporto di Bologna Enrico Postacchini – di offrire ai nostri dipendenti e agli ospiti della Lounge questa opportunità di wellness in aeroporto, una soluzione di altissimo livello, non solo dal punto di vista sportivo e della salute, ma anche tecnico ed estetico, che si sposa perfettamente con i nostri valori di centralità del cliente, valore delle persone e lungimiranza. Ringraziamo Technogym e il presidente Alessandri per avere scelto l’Aeroporto di Bologna per inaugurare la prima palestra Technogym in un aeroporto”.

“Siamo molto orgogliosi di questa innovativa partnership con una eccellenza del nostro territorio, come l’Aeroporto di Bologna, attenta non solo al business ma anche alla salute ed al benessere della sua comunità. Oltre all’indubbio valore sociale del progetto, siamo molto felici di essere presenti coi nostri più innovativi prodotti all’aeroporto, la principale porta d’ingresso alla Wellness Valley e al Technogym Village, per gli oltre 25.000 ospiti che ogni anno ci fanno visita da tutto il mondo” ha dichiarato Nerio Alessandri, Presidente e Fondatore di Technogym.