Passa al contenuto principale
Centro notifiche
  • Comunicazione di sciopero - Domenica 21 Luglio

    Si informano i passeggeri che Domenica 21 Luglio, a causa di uno sciopero locale di 4 ore, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, potranno verificarsi disagi nell’erogazione dei servizi aeroportuali.

    Per informazioni sui voli, si consiglia di contattare la propria compagnia aerea.

    È inoltre possibile consultare il sito internet dell’Aeroporto, nella pagina relativa ai voli in tempo reale

    Ci scusiamo per il disagio.

Centro notifiche
  • Comunicazione di sciopero - Domenica 21 Luglio

    Si informano i passeggeri che Domenica 21 Luglio, a causa di uno sciopero locale di 4 ore, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, potranno verificarsi disagi nell’erogazione dei servizi aeroportuali.

    Per informazioni sui voli, si consiglia di contattare la propria compagnia aerea.

    È inoltre possibile consultare il sito internet dell’Aeroporto, nella pagina relativa ai voli in tempo reale

    Ci scusiamo per il disagio.

EmiliaRomagnaWiFi arriva all’Aeroporto di Bologna

04/04/2023

Infrastrutture e Digitale. EmiliaRomagnaWiFi arriva all’Aeroporto di Bologna: due chilometri di cavi in fibra ottica per garantire l’accesso libero a gratuito ai passeggeri in transito. Gli assessori Salomoni-Corsini: “L’accesso alla rete è un’opportunità di crescita e lavoro anche per rafforzare la conoscenza del nostro territorio e il posizionamento sui mercati nazionali e internazionali”

La realizzazione del progetto grazie a una convenzione tra Lepida ScpA, società in house della Regione, Comune di Bologna e Aeroporto Marconi. Otto milioni e mezzo le persone in transito nel 2022. Circa 11mila i punti EmiliaRomagnaWiFi in regione.

Per chi arriva o parte dall’Aeroporto di Bologna lavorare, informarsi, guardare un film, ascoltare musica o un podcast è da oggi più facile, senza costi e rallentamenti.
I passeggeri in transito al Marconi - 8,5 milioni di persone solo nel 2022 - possono infatti collegarsi a EmiliaRomagnaWiFi, la rete pubblica della Regione gestita da Lepida ScpA.

Due chilometri di cavi in fibra ottica posati per garantire il servizio di connettività gratuito che allarga il bacino di utenti con quasi 11mila punti di accesso wifi tra piazze, ospedali, stazioni, biblioteche, centri sociali, sedi comunali, impianti sportivi, stazioni balneari e in generale luoghi aperti al pubblico da Piacenza a Rimini.  
Il tutto grazie alla convenzione siglata nel 2019 tra Lepida - azienda in house della Regione -, Comune di Bologna e Aeroporto di Bologna, con l’obiettivo di collegare il Marconi alla rete metropolitana cittadina.

“L’attrattività di un territorio -
affermano gli assessori regionali all’Agenda Digitale, Paola Salomoni, e alle Infrastrutture e Turismo, Andrea Corsini - , è data anche dalla capacità di avere servizi adeguati alle esigenze dei turisti e di chi si muove per lavoro e affari. L’ingresso dell’Aeroporto Marconi nel sistema di connettività regionale a banda ultra-larga va proprio in questa direzione garantendo a tutti i passeggeri in transito uno strumento di connessione pubblico, sicuro e gratuito”.
Il Marconi ha configurato tutti i 171 hot spot per rendere accessibile la rete EmiliaRomagnaWiFi in tutta l’area aeroportuale: da quella passeggeri ai parcheggi fino alla stazione People Mover. 
“Vogliamo continuare a investire e puntare sulla digitalizzazione delle strutture turistiche- proseguono gli assessori-. E uno dei prossimi obiettivi sarà quello di completare l’accesso wifi dell’intera costa regionale. Siamo convinti che l’accesso alla rete costituisca un’opportunità di sviluppo e di lavoro imprescindibile- chiudono- per migliorare e rafforzare la conoscenza del nostro territorio e di conseguenza il posizionamento dell’Emilia-Romagna sui mercati nazionali e internazionali”. 
  
Le località marittime che riceveranno l'intervento di potenziamento nel 2023 sono: Marina di Ravenna, Punta Marina, Marina Romea, Casalborsetti, Lido Estensi, Lido Spina, Riccione e Cesenatico. 

“Con la nuova rete wi-fi offerta a tutti i nostri passeggeri e agli utenti dello scalo
– aggiunge Nazareno Ventola, amministratore delegato di Aeroporto Marconi di Bolognavogliamo migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio dei nostri clienti, che potranno così accedere più facilmente anche ai servizi digitali che abbiamo sviluppato nell’ambito del nostro Piano di Innovazione: dal wayfinding per orientarsi in aeroporto, al chabot per informazioni in tempo reale.” 


Com’è nato il progetto
Il collegamento alla rete EmiliaRomagnaWiFi è frutto di una convenzione siglata nel 2019 tra Lepida ScpA, azienda in house della Regione, il Comune di Bologna e Aeroporto G. Marconi di Bologna spa, con l’obiettivo di interconnettere in fibra ottica il centro stella dell'aeroporto con la MAN di Bologna. In particolare, Lepida si è fatta carico delle spese di interconnessione alla rete mettendo a disposizione gratuitamente asset infrastrutturali per potere erogare il servizio EmiliaRomagnaWiFi ed è inoltre responsabile delle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria. 
L’intervento ha richiesto la posa di circa 2 km di cavo in fibra ottica per collegare il punto di accesso alla rete dell’aeroporto alla rete Lepida, di cui circa 400 metri nei sotterranei dell'area Terminal e circa 370 dall’aeroporto alla stazione People Mover. La progettazione è cominciata nel 2020 e due anni dopo, a dicembre, sono stati ultimati i collaudi. 


La rete
EmiliaRomagnaWiFi conta ad oggi quasi 11mila punti sul territorio emiliano-romagnolo frutto di accordi con i circa 400 enti pubblici soci di Lepida.
La Regione ha deciso di effettuare coperture in luoghi ad alta densità di presenza di utenza quali stazioni ad alta velocità, costa, stadi o palazzi dello sport, iniziando nel 2018 con alcune sperimentazioni.

(comunicato stampa congiunto Regione Emilia-Romagna e Aeroporto Marconi di Bologna)


Ufficio stampa

Ufficio stampa

Contatti

Contatti
Telefono: 051 6479961
Email: ufficiostampa@bologna-airport.it

Porta BLQ sempre con te