Passa al contenuto principale

NOTA STAMPA - 5 GIUGNO 2022

05/06/2022

Nella giornata di ieri, 4 giugno, si sono verificati numerosi disagi nella viabilità di accesso all’aeroporto, con incolonnamenti ed attese dei veicoli diretti al terminal.

All’origine del problema il flusso - superiore alle attese per questo periodo di ripresa dalla pandemia - di passeggeri che ieri, complice anche il ponte del 2 giugno, per la prima volta dall’inizio della pandemia ha superato la soglia di 30 mila unità tra arrivi e partenze.

Purtroppo, malgrado la presenza di numerosi parcheggi disponibili e l’attivazione ormai da anni di un’area di sosta gratuita per 60 minuti (la “Wait Zone”), diversi automobilisti hanno deciso di sostare in rotonda o sul viale di accesso all’aeroporto, con evidenti ricadute sulla viabilità già congestionata.

Inoltre, un problema meccanico ha bloccato la sbarra di accesso all’area bus per circa 10 minuti.

La società si scusa con i passeggeri per i disagi e le difficoltà incontrate e nel contempo segnala che a breve, come da tempo programmato, verrà riaperto anche il parcheggio P4 – Lunga sosta, che era chiuso dalla primavera 2020 per l’emergenza Covid.