Passa al contenuto principale
Centro notifiche
  • Comunicazione di sciopero - Domenica 21 Luglio

    Si informano i passeggeri che Domenica 21 Luglio, a causa di uno sciopero locale di 4 ore, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, potranno verificarsi disagi nell’erogazione dei servizi aeroportuali.

    Per informazioni sui voli, si consiglia di contattare la propria compagnia aerea.

    È inoltre possibile consultare il sito internet dell’Aeroporto, nella pagina relativa ai voli in tempo reale

    Ci scusiamo per il disagio.

Centro notifiche
  • Comunicazione di sciopero - Domenica 21 Luglio

    Si informano i passeggeri che Domenica 21 Luglio, a causa di uno sciopero locale di 4 ore, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, potranno verificarsi disagi nell’erogazione dei servizi aeroportuali.

    Per informazioni sui voli, si consiglia di contattare la propria compagnia aerea.

    È inoltre possibile consultare il sito internet dell’Aeroporto, nella pagina relativa ai voli in tempo reale

    Ci scusiamo per il disagio.

Avvisi commerciali

BEAUTY CONTEST PER L'ASSEGNAZIONE IN SUBCONCESSIONE DI UNO SPAZIO, POSTO AL PRIMO PIANO LAND SIDE, PER LA PROGETTAZIONE, LA REALIZZAZIONE E LA GESTIONE DELLA BUSINESS LOUNGE E DEI CD SERVIZI MEET&GREET PRESSO L’AEROPORTO GUGLIELMO MARCONI DI BOLOGNA

Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. (di seguito “AdB”) intende svolgere beauty contest per l’assegnazione, in subconcessione, di uno spazio per la progettazione, la realizzazione e la gestione della nuova business lounge e dei servizi meet and greet. Lo spazio è localizzato al 1° piano del terminal passeggeri, land side e ha una superficie di circa 550 mq complessivi. A servizio dell’attività sarà inoltre previsto un locale di circa 10 mq ad uso magazzino posto al piano seminterrato.

Informazioni generali

Durata del contratto: La durata del contratto di subconcessione viene stabilita in anni 8 (otto), con decorrenza dalla data di consegna degli spazi prevista, indicativamente, fra il secondo e il terzo bimestre 2025 ottenute comunque le necessarie approvazioni del progetto esecutivo da parte di AdB.

Clausola sociale: L’offerta proposta, a seguito di eventuale invito al beauty contest, dovrà contenere impegno ad effettuare alcune proposte di assunzione al personale oggi impiegato presso la Business Lounge, mantenendo il livello retributivo complessivo esistente, con l’obiettivo di inserire nel proprio organico un minimo pari al 40% di coloro che accetteranno la proposta. Qualora il numero degli interessati fosse superiore alla percentuale sopra indicata, l’operatore procederà attraverso individuazione delle risorse tramite iter di selezione, condotto in buona fede e leale cooperazione con gli stakeholders tutti, fermo l’impegno percentuale di cui sopra. Naturalmente, qualora non vi siano addetti interessati al trasferimento, nessuno obbligo di assunzione sussisterà in capo all’operatore.

Garanzia fidejussoria: Il contratto prevederà una garanzia bancaria fidejussoria a prima richiesta di valore pari al Minimo Annuo Garantito offerto dal subconcessionario contraente, a garanzia del regolare pagamento dei corrispettivi contrattuali.

Stato di consegna delle aree: Le aree verranno rese disponibili all’aggiudicatario nello stato in cui si trovano; maggiori dettagli saranno forniti nell’ambito delle successive fasi della presente procedura. Il subconcessionario -si anticipa fin d’ora- dovrà presentare il progetto esecutivo della nuova business lounge, in linea con i rendering che saranno forniti nel corso del beauty contest, entro e non oltre 60 giorni dalla comunicazione di aggiudicazione, per la successiva approvazione da parte di AdB.

Requisiti per manifestare interesse ad invito al beauty contest

Sono ammessi a manifestare interesse gli operatori economici italiani ed internazionali (anche extra UE, salva la dimostrazione dei diritti ed accordi commerciali di reciprocità di stabilimento ed esercizio di attività commerciale) in grado di dimostrare significative attività ed esperienze nel settore della gestione di VIP & BUSINESS LOUNGES presso scali internazionali, utilmente ripetibili presso lo scalo “Marconi”, e, precisamente:

  1. Fatturato medio-annuo derivante dalla gestione delle diverse VIP & BUSINESS LOUNGES presso scali internazionali nel corso dell’ultimo esercizio chiuso al 31.12.2023, almeno pari ad Euro 3.200.000.

    Gli operatori economici sono chiamati, al riguardo, a produrre una breve relazione – a firma del legale rappresentante o di procuratore legittimato – nella quale vengono individuati e descritti gli esercizi VIP & BUSINESS LOUNGES nell’ambito dei quali si è raggiunto il fatturato nei termini di cui sopra, con specifica indicazione del contesto e del fatturato medio-annuo sviluppato. Per ciascuno di essi dovranno essere fornite immagini fotografiche che illustrino il format e le peculiarità dei servizi e dei prodotti resi all’utenza delle LOUNGES, oltre ad indicazione puntuale dei fatturati in essi, rispettivamente, sviluppati. La relazione dovrà essere presentata in formato non eccedente n. 5 fogli A3 e corredata da massime n.10 immagini fotografiche (in totale e non per singola LOUNGE).
  2. Gestione, direttamente o tramite società del Gruppo di almeno 1 (una) VIP & BUSINESS LOUNGE nell’ambito di uno scalo europeo.

    Gli operatori economici sono chiamati, al riguardo, a produrre una breve relazione – a firma del legale rappresentante o di procuratore legittimato – con specifica descrizione del format e delle peculiarità dei servizi e dei prodotti resi all’utenza della LOUNGE dello scalo europeo, oltre a indicare rating ESG, se disponibile, e/o una descrizione delle eventuali politiche, azioni, obiettivi ivi poste in essere in ambito ambientale, sociale e di governance. La relazione dovrà essere presentata in formato non eccedente n. 3 fogli A3 e dovrà essere corredata da massime n.4 immagini fotografiche (in totale).

Unitamente alla manifestazione di interesse ed alla documentazione di cui sopra, – entrambe a firma del legale rappresentante o di procuratore legittimato – dovrà, quindi, essere inviata la dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti cd. ordine generale resa anche essa dal legale rappresentante o da procuratore legittimato, ai sensi degli artt. 46 e 47, d.P.R. 445/2000, attestante:

  1. di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, e neppure sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
  2. di non aver commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti;
  3. di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali, secondo la legislazione italiana o dello Stato in cui sono stabiliti;
  4. di non avere riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, oppure, alternativamente, l’indicazione di quali condanne penali si siano riportate.

Verificata la presenza della dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti cd. ordine generale ai sensi degli artt. 46 e 47, d.P.R. 445/2000, verrà quindi effettuata da AdB sulla base delle attività ed esperienze come sopra documentate, una valutazione discrezionale, pur motivata, all’esito della quale verranno individuati gli operatori economici che saranno invitati al beauty contest onde proporre ad AdB un progetto di riqualifica della attuale Business Lounge che rifletta standard di elevato livello qualitativo tali da rendere la permanenza degli ospiti gradevole ed in linea con le migliori pratiche internazionali e che sia anche connotato da adeguati elementi di sostenibilità, che saranno meglio indicati da AdB nell’invito al contest. L’invito al contest per l’assegnazione della subconcessione sarà altresì a proporre le migliori offerte economiche, sia in termini di corrispettivo minimo garantito annuo, che di percentuale sul fatturato, in sostituzione del minimo garantito predetto, laddove essa risulti di maggior valore per AdB concedente.

Modalità e termini per invio della manifestazione di interesse: la manifestazione di interesse e la documentazione tutta soprindicata dovrà pervenire via PEC oppure a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o corriere privato all’indirizzo sotto specificato e dovrà recare, come oggetto o intestazione della busta, la seguente dicitura “Manifestazione di interesse per beauty contest – Nuova Business Lounge”.

La manifestazione di interesse alla partecipazione alla selezione di cui in epigrafe, completa di tutta la documentazione a corredo, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 29 Luglio 2024 alle ore 12.00 alla PEC aeroporto.marconi@pec.bologna-airport.it oppure a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o corriere privato all’indirizzo: Aeroporto G. Marconi di Bologna Spa, Via Triumvirato 84, 40132 Bologna att.ne Direzione Generale.

Il presente avviso non è in alcun modo impegnativo per AdB, la quale si riserva la più ampia autonomia circa qualsivoglia decisione e scelta da adottare al riguardo.

Bologna, 5 luglio 2024

Porta BLQ sempre con te