<img class="j-retina-img" src="/Skin/Img/Common/blq.png" alt="BLQ - Aeroporto di Bologna" />
 >  > 

Dati economici

Il Gruppo ha chiuso il 2017 con 99,1 milioni di euro di ricavi, in crescita del 9,6% rispetto ai 90,4 milioni del 2016, grazie al trend positivo registrato sia dai ricavi per servizi aeronautici (diritti aeroportuali corrisposti da parte di passeggeri, compagnie aeree e operatori aeroportuali), che dai ricavi per servizi non aeronautici.

In particolare, i ricavi per servizi aeronautici ammontano a 53,2 milioni di euro, con una crescita del 10,3%, supportati dall’incremento del traffico e dal miglioramento delle condizioni contrattuali con alcuni vettori. I ricavi per servizi non aeronautici sono, invece, pari a 38,2 milioni di euro, con una crescita dell’8,3% grazie al positivo andamento di tutte le voci che li compongono ed in particolare dei servizi ai passeggeri, delle subconcessioni retail e della gestione parcheggi.

I costi di gestione ammontano a 64,9 milioni di euro, con un incremento del 4,3% legato ai maggiori costi per materiali di consumo e merci (+26,2% per i più elevati costi di acquisto di carburante), ai costi per servizi di costruzione (+12,3%, in parallelo ai maggiori ricavi per effetto dei superiori investimenti), agli oneri diversi di gestione (+11,1%), alla voce canoni, noleggi ed altri costi (+5,9%) ed al costo del personale (+5,1% a seguito dell’incremento dell’organico medio di 13 risorse equivalenti full-time funzionali ad attività sensibili all’aumento del traffico, come alcune funzioni di sicurezza).

L’EBITDA consolidato nel 2017 è risultato pari a 34,2 milioni di euro, in crescita del 21,3% rispetto al dato di 28,2 milioni del 2016. L’EBIT consolidato si è attestato a 22,6 milioni di euro, con un incremento del 31,0% rispetto al dato di 17,3 milioni del 2016.

Il risultato netto dell’esercizio 2017 si attesta a 16,2 milioni di euro, in crescita del 41,9% rispetto agli 11,4 milioni del 2016, grazie alla solida crescita del traffico ed alle collegate dinamiche positive su tutte le linee di ricavo, nonché all’azione di contenimento nella struttura dei costi.

Traffico

L’Aeroporto di Bologna ha registrato nel 2017 una significativa crescita del traffico per un totale di 8.198.156 passeggeri rispetto ai 7.680.992 passeggeri del 2016.

La crescita del traffico passeggeri è supportata sia dalla componente del traffico di linea, sia dalla componente low-cost. In particolare, il traffico di linea ha registrato una crescita dell’8,6%, grazie all’introduzione di nuovi voli (tra cui Tirana e Kiev, rispettivamente con Ernst Airlines e Dart Airlines) e al potenziamento delle frequenze di alcune delle principali compagnie internazionali verso alcuni hub (tra cui la maggiore frequenza giornaliera su Parigi di Air France, Alitalia su Roma e Catania, TAP su Lisbona, Jetairly su Marrakech e Air Dolomiti su Monaco).

Ugualmente, anche il segmento low-cost conferma l’incremento del traffico, con una crescita del 5,5% grazie al potenziamento delle operazioni da parte dei maggiori operatori attivi nello scalo, in particolare Ryanair, con l’attivazione di nuovi collegamenti verso Napoli, Praga, Colonia, Bratislava, Eindhoven e Lisbona, Wizzair, che ha introdotto il volo per Suceava e incrementato le frequenze per Chisinau, Craiova e Timisoara, nonché Eurowings, che ha introdotto un nuovo volo per Amburgo dalla Summer 2017.

Nel 2017 si registra un aumento del traffico anche nel segmento charter (+8,5%), grazie alla moderata ripresa dei voli per l’Egitto, che rimane tuttavia piuttosto limitato rispetto al traffico complessivo dell’aeroporto.

Il load factor medio (coefficiente di riempimento di un aeromobile) conferma il positivo trend di crescita, passando dal 78,5% del 2016 all’80,9% del 2017, grazie all’incremento dei passeggeri superiore rispetto all’aumento dei posti offerti.

Infine, si conferma il solido incremento del traffico cargo, pari a 56.132.109 kg, in crescita del 17,7% rispetto al 2016, grazie alla crescita dei volumi in tutte le componenti del traffico.

A conferma della solidità del traffico incentrato sull’Aeroporto di Bologna, sono oggi 106 le destinazioni che sono raggiungili direttamente, con 45 compagnie aeree attive nello scalo. Ryanair si conferma la prima compagnia per numero di passeggeri, seguita da Wizz Air, Alitalia, Lufthansa, Air France e British Airways.

 

Riepilogo dati di traffico giugno 2018
Passeggeri Movimenti Merci via aerea (Tonnellate)
783.806 6.073 3.381

MyBLQ

News

Servizi disponibili