Autismo, in viaggio attraverso l'aeroporto

Aeroporto di Bologna partecipa al progetto "Autismo, in viaggio attraverso l'aeroporto" ideato dall'ENAC con la collaborazione di ASSAEROPORTI e delle associazioni di settore per agevolare l’esperienza di viaggio delle persone autistiche e dei loro accompagnatori.

Il progetto si articola in una brochure dedicata agli accompagnatori con i suggerimenti per introdurre le persone autistiche al viaggio e una “storia sociale” destinata alle persone autistiche, che illustra in anticipo il percorso attraverso l’aeroporto tramite una brochure e le immagini su slide, riducendo così l’impatto emotivo che la nuova situazione comporta e per affrontare il viaggio con maggiore serenità.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con AUSL di Bologna, Angsa e Fondazione Italiana per l’Autismo

Visitare l'aeroporto prima del volo

Aeroporto di Bologna offre inoltre la possibilità di effettuare una visita del terminal preparatoria al viaggio, inviando una mail con due settimane di anticipo sulla data di partenza a direzionesecurity@bologna-airport.it e allegando le seguenti informazioni:

  • Documento d'identità del passeggero fronte retro
  • Documento d’identità dell’accompagnatore fronte/retro
  • E-mail
  • Numero di telefono
  • Data di partenza
  • Numero di volo
  • Destinazione
  • Data e orario in cui si desidera effettuare la visita in aeroporto (9-17 dal lunedì al sabato)
  • Informativa Privacy

Guida visiva per persone con autismo

1. L’arrivo in aeroporto

Puoi raggiungere l’aeroporto di Bologna:

  • in auto, utilizzando uno dei parcheggi interni od esterni all’aeroporto,
  • in taxi, che ti lascerà di fronte al Terminal,
  • con l’Aerobus, l’autobus che arriva direttamente dalla Stazione Centrale dei Treni,
  • con un autobus di linea che viene da fuori Bologna, che ti farà scendere nel piazzale dei servizi, vicino al Terminal.

Ingresso al parcheggio

Dentro al parcheggio

Navetta Aerobus davanti all'ingresso principale dell'aerostazione

CHE COSA VEDO: Trovo un gran viavai di persone che scendono dalle automobili, attraversano la strada, parlano, trasportano valigie, entrano ed escono dalle porte scorrevoli.

CHE COSA SENTO: I rumori sono tanti, di automobili, motori, voci di persone.

COME MI SENTO: Sono contento ed emozionato: sto per partire!

2. La richiesta di assistenza

Puoi richiedere l’assistenza di un addetto aeroportuale da un Help Phone in prossimità degli ingressi dell’aerostazione, al check-in o all'Ufficio Informazioni. L'addetto aeroportuale ti accompagnerà durante tutta la tua permanenza in aeroporto fino al momento dell'imbarco sull'aereo, aiutandoti a svolgere le procedure di accettazione e a passare i controlli di sicurezza fino all'imbarco sull'aereo.

Ingresso principale dell'aerostazione

Help Phone

Punto informazioni all'interno dell'aerostazione

CHE COSA VEDO: Dentro il terminal trovo tante persone, alcune che camminano con le valigie e altre ferme in fila davanti ad un banco. Vedo anche molti monitor luminosi con gli orari dei voli e immagini colorate che scorrono.

CHE COSA SENTO: Confusione, rumori delle valigie, voci delle persone.

COME MI SENTO: Aspetto un addetto dell’aeroporto con pazienza e intanto mi guardo intorno.

3. Al Check-in

L’addetto aeroportuale ti accompagnerà al banco check-in per spedire un bagaglio da stiva o per farti stampare la carta d’imbarco che serve per salire sull’aereo. Potrebbe essere necessario aspettare con calma il proprio turno. L’addetto check-in seduto al banco potrà prendere la valigia e farla scorrere sul nastro per imbarcarla nella stiva dell’aereo.

Area Check-in

Banchi Check-in

Operazioni di Check-in ai banchi

CHE COSA VEDO: Il personale del check-in ha la divisa ed è seduto dietro il banco; pesa la valigia e la lascia scorrere sul nastro che la porterà nella stiva dell’aereo. I monitor hanno immagini fisse o scorrevoli. Potrei trovare alcune persone di fronte a me in attesa.

CHE COSA SENTO: Confusione, rumori delle valigie, voci delle persone.

COME MI SENTO: Aspetto con pazienza il mio turno, sono emozionato e curioso. Non dovrò attendere molto!

4. Ai Controlli di Sicurezza

Se non hai bagaglio da mettere in stiva, puoi procedere direttamente ai controlli di sicurezza per entrare in area Imbarchi, al di là delle porte a vetro scorrevoli. Il controllo di sicurezza è molto importante: gli addetti controllano che non venga imbarcato sull’aereo nessun oggetto pericoloso e vietato. Potrebbe essere necessario aspettare in fila il proprio turno.

Appoggia lo zaino o il bagaglio sul nastro nero scorrevole: quando si sarà aperta la porta a vetri togliti la giacca, l’orologio o la cintura (se li indossi) e appoggiali dentro la vaschetta. La vaschetta passerà dentro la macchina radiogena che ne controlla il contenuto: potrai recuperare tutti i tuoi oggetti al termine dei controlli.

Se l’allarme dell’archetto dovesse suonare e lampeggiare, non preoccuparti: è necessario ripetere il controllo per motivi di sicurezza. Potrebbe rendersi necessario sottoporsi ad un controllo manuale da parte dell’addetto Security, che potrebbe usare anche uno strumento scanner: anche in questo caso rimani calmo mentre svolge il suo compito.

Vaschette porta oggetti (giacca, orologio etc.), da passare al controllo radiogeno

Controllo radiogeno: archetto per controllo delle persone e macchina per il controllo dei bagagli e degli oggetti (giacca, orologio etc.).

CHE COSA VEDO: Persone in fila in attesa dei controlli di sicurezza, che depositano nelle vaschette i loro oggetti e li recuperano dopo la macchina radiogena. Personale dell’aeroporto in divisa che fa scorrere in avanti le persone, esegue controlli manuali sui passeggeri o guarda in uno schermo. Su alcuni archetti la luce verde può lampeggiare.

CHE COSA SENTO: Tante voci e tanti rumori delle persone e delle macchine. Posso sentire anche il suono improvviso dell’allarme dell’archetto, che ha rilevato un oggetto metallico.

COME MI SENTO: Attendo con calma in fila che tocchi a me passare sotto l’archetto. Non mi agito, ma seguo le istruzioni del personale in divisa.

5. L'attesa dentro la Sala Imbarchi

Sui monitor viene mostrato l’orario di partenza del volo e il numero del gate. Dalle vetrate è possibile osservare le operazioni in pista. In attesa dell’imbarco puoi accomodarti nella Sala Amica, una stanza riservata arredata con poltrone, tavoli e la televisione, dove non tutti i passeggeri possono entrare.

Sala amica - Special assistance lounge

Bar in sala imbarchi

Ristorante in Sala imbarchi

CHE COSA VEDO: Tante persone sedute o in piedi, i monitor con gli orari dei voli, i negozi e i bar. Nella Sala Amica trovo dei comodi divani e dei tavoli: qui non ci sono altri passeggeri.

CHE COSA SENTO: Dentro la Sala Amica non si sente tanto rumore: aspetto che chiamino il mio volo.

COME MI SENTO: Sono tranquillo: posso sedermi sulle sedie vicino al gate oppure girare tra i negozi e magari prendere qualche cosa da bere o da mangiare.

6. Al gate d'imbarco

Al momento dell’imbarco, mettiti in fila vicino al banco del tuo volo e consegna la carta d’imbarco all’addetto aeroportuale che ne tratterrà un lembo. Con l’assistenza dell’addetto aeroportuale scenderai fino alla pista di volo e di lì salirai a bordo di un pullmino o verrai accompagnato a piedi sotto l’aereo, se è lì vicino. È importante mantenere la serenità, anche se puoi sentire rumori molto forti e vedere i decolli e gli atterraggi degli aerei.

Veduta della pista dalla sala imbarchi

Gate d'imbarco

Foto di un aereo da sotto bordo

CHE COSA VEDO: Tante persone in piedi in fila. Una volta sceso vedo alcuni aerei parcheggiati a bordo pista e i mezzi e le automobili che prestano assistenza. Altri aerei arrivano o decollano. Vedo il pulmino che mi porterà sotto l’aereo.

CHE COSA SENTO: Molto rumore che viene prodotto dai motori degli aerei e anche dai mezzi aeroportuali che passano lì vicino.

COME MI SENTO: Aspetto con calma in fila che l’addetto aeroportuale controlli la mia carta d’imbarco e poi scendo le scale per arrivare alla pista.

7. In aereo

Sali tranquillamente a bordo dell’aereo e siedi nella poltrona che ti sarà indicata dal personale di bordo. Allaccia la cintura di sicurezza e spegni il cellulare, i computer e i videogiochi.

Scaletta per salire sull'aereo

Seduti dentro l'aereo

Aereo in fase di decollo

CHE COSA VEDO: L’aereo si riempie poco a poco: gli altri passeggeri salgono e mettono le loro borse dentro le cappelliere. Dopodiché si accomodano anch’essi al loro posto. Il personale di bordo che illustra le procedure di sicurezza e passa per l’ultimo controllo prima del decollo.

CHE COSA SENTO: Rumore dei mezzi che lavorano sottobordo e il rumore dei motori dell’aereo che si riscaldano. Rumore degli altri passeggeri che salgono e mettono le valigie nelle cappelliere. Gli annunci del comandante dal microfono e le istruzioni di sicurezza per l’imbarco.

COME MI SENTO: Sono molto emozionato, sto per volare! Mi allaccio la cintura di sicurezza e seguo dal finestrino i preparativi per il decollo. Si parte!

Approfondimenti