Passa al contenuto principale

Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca qui..

Regno Unito

28/01/2021

Con Ordinanza del 23 Dicembre, è consentito il rientro dal Regno Unito in Italia ai cittadini con residenza anagrafica in Italia o che abbiano comprovati motivi di necessità. Si fa presente l’obbligo di sottoporsi a test molecolare o antigenico nelle 72 ore precedenti l’imbarco e a un secondo test nelle 48 ore successive al rimpatrio, nonché l’obbligo di rimanere in regime di autoisolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni, anche in assenza di sintomi e previa comunicazione dell’avvenuto rimpatrio alle autorità competenti.
All’Aeroporto di Bologna tutti i passeggeri in arrivo dal Regno Unito saranno sottoposti a tampone molecolare direttamente allo sbarco, in una postazione sanitaria dell’Azienda Usl di Bologna. Il tampone è gratuito.
Indipendentemente dall'esito del tampone, rimane obbligatorio segnalarsi al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'azienda sanitaria di residenza compilando il modulo e sottoporsi a isolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni.