<img class="j-retina-img" src="/Skin/Img/Common/blq.png" alt="BLQ - Aeroporto di Bologna" />
 >  > 

BLQ Training è la nuova offerta formativa e consulenziale dell’Aeroporto di Bologna. Questa offerta nasce con l’obiettivo di diffondere e condividere quelli che sono i corretti comportamenti in materia di Security e Safety tra tutti gli attori aeroportuali; coinvolgendoli e facendo sì che diventino partecipanti attivi nelle diverse dinamiche che caratterizzano le quotidiane attività aeroportuali.

BLQ Training propone servizi diversificati che si adattano alle necessità delle aziende pubbliche e private, tra i quali : corsi di formazione specialistica, servizi di consulenza e ausilio nella stesura di documentazioni, organizzazione di Audit e Cover test per la qualità.

Corsi di formazione

Security

  • Categoria A1 (paragrafo 11.2.3.1 Regolamento (UE) 185/2010)
    Personale che effettua il controllo (screening ) delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva
  • Categoria A2 (paragrafo 11.2.3.2 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua il controllo (screening ) di merci e posta
  • Categoria A3 (paragrafo 11.2.3.3 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua il controllo (screening ) di posta e materiale del vettore aereo, delle provviste di bordo e delle forniture per aeroporto.
  • Categoria A4 (paragrafo 11.2.3.4 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua le ispezioni dei veicoli.
  • Categoria A5 (paragrafo 11.2.3.5 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua il controllo dell’accesso ad un aeroporto nonché la sorveglianza ed il Pattugliamento.
  • Categoria A6 (paragrafo 11.2.3.6 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua le ispezioni di sicurezza dell’aeromobile (del vettore aereo e/o dell’handler).
  • Categoria A7 (paragrafo 11.2.3.7 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che si occupa della protezione dell’aeromobile (del vettore aereo e/o dell’handler).
  • Categoria A8 (paragrafo 11.2.3.8 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che si occupa del riconcilio dei bagagli (del vettore aereo e/o dell’handler).
  • Categoria A9 (paragrafo 11.2.3.9 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua controlli di sicurezza su merci e posta diversi dallo screening o che ha accesso a merci e posta identificabile per essere trasportata per via aerea.
  • Categoria A10 (paragrafo 11.2.3.10 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale che effettua controlli di sicurezza su posta e materiale del vettore aereo, delle provviste di bordo e delle forniture per l’aeroporto diversi dallo screening.
  • Categoria A11 (paragrafo 11.2.4 Regolamento (UE) 185/2010)
    Personale che provvede alla supervisione diretta di coloro che effettuano i controlli di sicurezza (supervisori).
  • Categoria A12 (paragrafo 11.2.5 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale con responsabilità generale al livello nazionale per garantire che un programma di sicurezza e la sua applicazione rispondano a tutte le disposizioni normative (security manager o responsabili nazionali della sicurezza).
  • Categoria A12bis (paragrafo 11.2.5 Regolamento (UE) 185/2010 )
    Personale con responsabilità a livello locale per garantire che un programma di sicurezza e la sua applicazione rispondano a tutte le disposizioni normative (referenti locali della sicurezza).
  • Categoria A13 (paragrafo 11.2.6 Regolamento (UE) 185/2010)
    Personale diverso dai passeggeri che deve accedere senza scorta alle aree sterili.
  • Categoria A14 (paragrafo 11.2.7 Regolamento (UE) 185/2010)
    Personale che necessita di una formazione generale di sensibilizzazione alla sicurezza.
  • Categoria A15 (paragrafo 11.2.7 Regolamento (UE) 185/2010)
    Personale del vettore aereo e/o dell’handler che necessita di una formazione generale di sensibilizzazione alla sicurezza.

DGR

  • ICAO – IATA DGR Cat.1 Corso per Mittenti, agenti di mittenti, inclusi operatori dei vettori che agiscono come mittenti, operatori dei vettori che preparano la COMAT.
  • ICAO – IATA DGR Cat.2 Corso per spedizionieri ed imballatori.
  • ICAO – IATA DAR Cat.3 Corso per personal degli spedizionieri addetti alla preparazione di merci pericolose.
  • ICAO – IATA DGR Cat.4 Corso per personale degli spedizionieri addetti alla preparazione di merci, posta e provviste di bordo (diverso da merci non pericolose).
  • ICAO – IATA DGR Cat.5 Corso per personale degli spedizionieri addetti alla movimentazione , stoccaggio e al caricamento di merci, posta e provviste di bordo.
  • ICAO – IATA DGR Cat.6 Corso per personale dei vettori o handling agents, addetto all’accettazione di merci pericolose.
  • ICAO – IATA DGR Cat.7 Corso per personale dei vettori o handling agents, addetto all’accettazione delle merci, posta e provviste di bordo (diverse da merci pericolose).
  • ICAO – IATA DGR Cat.8 Corso per personale dei vettori o handling agents, addetto alla movimentazione, al caricamento della merce e dei bagagli sugli aeromobili e personale addetto allo stoccaggio delle merci, posta e provviste di bordo.
  • ICAO – IATA DGR Cat.9 Corso per personale di terra incaricato dell’accettazione dei passeggeri e dei relativi bagagli.
  • ICAO – IATA DGR Cat.10 Corso per equipaggi di condotta e addetti al bilanciamento.
  • ICAO – IATA DGR Cat.11 Corso per equipaggi di cabina.
  • ICAO – IATA DGR Cat.12 Corso per personale incaricato dei controlli di sicurezza sui passeggeri e relativi bagagli, merce, posta e provviste di bordo.

Airside Safety

I corsi di Airside safety, propedeutici per l’ottenimento del tesserino Aeroportuale che permette di accedere in airside, descrivono i vari rischi legati ai vari ambienti aeronautici.

"La visione e le convinzioni della società di gestione sui temi della safety" (bisognerebbe inserire il link alla Policy aziendale…):

Obiettivo primario di tutti coloro che operano in airside è garantire, durante lo svolgimento delle attività aeroportuali, le condizioni di massima safety ragionevolmente applicabili.

Tutti si devono impegnare a:

  • promuovere azioni volte al controllo di situazioni potenzialmente pericolose;
  • implementare la cultura della safety;
  • rispettare tutta la normativa applicabile;
  • segnalare gli eventi occorsi o potenzialmente pericolosi;
  • promuovere la just culture, ovvero una cultura non punitiva nei confronti di coloro che segnalano eventi accaduti, salvo che questi non costituiscano una violazione intenzionale della normativa applicabile.

I contenuti dei vari corsi di Airside Safety si differenziano a seconda delle aree, e quindi dei rischi connessi, in cui gli operatori devono operare.

ADC

I corsi ADC (Airside Driving Certificate) permettono di ottenere l'abilitazione alla guida di un mezzo in air side. I contenuti dei vari corsi di ADC si differenziano a seconda delle aree, e quindi dei rischi connessi, in cui gli operatori devono circolare a bordo del proprio mezzo. Per quanto riguarda la guida di mezzi aeroportuali che devono essere connessi direttamente all’aeromobile è richiesta una certificazione di abilitazione del mezzo.


MyBLQ

News

Servizi disponibili