Documenti di viaggio

A seconda del paese di destinazione scelto, è importante verificare quali documenti di identità e sanitari sono richiesti, pena il divieto di ingresso.

Documenti d'Identità

E' necessario avere sempre con sé un documento di identità da esibire in caso di controlli nel Paese di destinazione.

Carta d'identità

La carta d'identità valida per l'espatrio consente l'ingresso nei paesi dell'Unione Europea. Per alcuni paesi fuori dall'Unione Europea è possibile avvalersi della Carta d'identità, solamente per viaggi organizzati da Tour Operator. Per maggiori dettagli consultare la scheda del paese interessato sul sito Viaggiare sicuri.

Passaporto

Il passaporto consente l'accesso a tutti i Paesi del mondo i cui governi sono riconosciuti da quello italiano, taluni senza e altri con visto d'entrata. Il passaporto ha una validità di dieci anni. Il rinnovo annuale della marca da bollo di € 30,99 non è più richiesta se il passaporto viene utilizzato per recarsi in paesi dell'Unione Europea.

Per gli Stati Uniti d'America:

Se si viaggia per turismo e/o per affari, con un biglietto di andata e ritorno e una permanenza non superiore ai 90 giorni, è possibile recarsi negli Stati Uniti d'America senza l'obbligo del visto, usufruendo del Visa waiver program (Programma "Viaggio senza visto").

I passaporti ritenuti validi per il Visa waiver program sono i seguenti:
  • passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005
  • passaporto con fotografia digitale, rilasciato tra il 26 ottobre 2005 e il 25 ottobre 2006
  • passaporto elettronico emesso dal 26 ottobre 2006

Patente di guida

La Patente non è valida come documento d'espatrio dall'Italia, e all'estero non è valida come documento d'identità.

Documenti per l'espatrio dei minori

Minori in viaggio: dal 26 giugno solo con documento individuale.

Dal 26/06/2012 chi deve richiedere un passaporto per i bambini deve farne uno individuale: tutti i minori italiani devono essere muniti di documento di viaggio individuale per viaggiare in Europa e all’estero, cioè di passaporto oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o altro documento di viaggio equipollente.

Non sarà più sufficiente, quindi, l'iscrizione sul passaporto del genitore, titolo di viaggio che rimane valido per il solo genitore titolare, fino alla sua naturale scadenza.

Per gli Stati Uniti d'America:

I minorenni, neonati compresi, per beneficiare del Visa waiver program (Programma "Viaggio senza visto"), devono essere in possesso di passaporto individuale con foto digitale. In alternativa bisogna fare richiesta del visto di ingresso.

Per la Repubblica Ceca:

È necessario il documento di identità individuale anche per i minori che abbiano compiuto il 15mo anno di età. È importante sapere che il documento sostitutivo della carta di identità (foto autenticata rilasciata generalmente ai ragazzi fino a 14 anni) non è accettato dalle Autorità locali. In tal caso occorre necessariamente essere in possesso di passaporto individuale.

Per maggiori informazioni visita il sito della Polizia di Stato.

Vaccinazioni

Alcuni paesi, per salvaguardare la salute dei loro ospiti, richiedono obbligatoriamente o consigliano vaccinazioni e misure preventive particolari: per avere notizie aggiornate sulle destinazioni e su quanto richiesto potete visitare il sito dell'ACI (Automobile Club d'Italia) Viaggiare sicuri, oppure contattare direttamente in Aeroporto l'Ufficio di Sanità Aerea al numero telefonico 051/6479420.