<img class="j-retina-img" src="/Skin/Img/Common/blq.png" alt="BLQ - Aeroporto di Bologna" />
 >  >  > 

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.lgs. 231/2001

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, dell’Aeroporto G. Marconi di Bologna persegue l’obiettivo di assicurare un sistema di controllo interno idoneo a prevenire la commissione di comportamenti illeciti da parte dei propri amministratori, dipendenti, collaboratori e partner, garantendo correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, a tutela della posizione ed immagine della società, delle aspettative dei soci e del lavoro dei dipendenti.

L’Aeroporto G. Marconi di Bologna ha ritenuto opportuno analizzare, compendiare e rafforzare tutti gli strumenti di controllo e di governance societaria già adottati, procedendo, con delibera del Consiglio di Amministrazione del 18 dicembre 2013, all’aggiornamento del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (di seguito “Modello”) ed includendo espressamente il Codice Etico aziendale all’interno del Modello stesso.

Il Modello aggiornato si compone di una Parte Generale, che contiene i principi e le finalità del Modello, e di alcuni allegati:

  • Il Codice Etico;
  • I reati e gli illeciti amministrativi per i quali trova applicazione il D.Lgs. 231/2001;
  • L’elenco delle procedure aziendali rilevanti ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

Il Codice Etico

Definisce, in modo esplicito ed univoco, i valori ed i principi ai quali deve ispirarsi e improntarsi l’agire della Società e che essa intende assumere ed applicare nei rapporti con tutti quegli interlocutori, portatori di un interesse, con i quali interagisce in occasione dello svolgimento delle proprie attività (dipendenti, collaboratori, clienti e utenti, fornitori, pubbliche autorità, istituzioni), affinché i rapporti con l’esterno, all’interno della Società e, più in generale, del gruppo possano svolgersi e svilupparsi in modo socialmente ed eticamente corretto.

È costituito un Organismo di Vigilanza, quale ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo, con il compito di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del Modello, comprensivo del Codice Etico, e di curarne l’aggiornamento.

Tutti i destinatari del Modello sono tenuti a segnalare tempestivamente all’Organismo di Vigilanza eventuali violazioni del Modello stesso ed altresì sono tenuti ad informare l’Organismo stesso circa eventuali atti ufficiali a loro carico.
Eventuali violazioni sono oggetto di sanzioni in base al sistema disciplinare contenuto nel Modello, che integra, per i lavoratori dipendenti, le fattispecie di comportamenti illeciti definiti dal CCNL e dal regolamento interno e che, in generale, definisce, secondo criteri di gradualità e proporzionalità, le eventuali sanzioni da applicarsi, con riferimento ai vari soggetti destinatari del Modello e al comportamento violativo.

Le segnalazioni di eventuali violazioni del Modello devono essere inviate all’Organismo di Vigilanza in forma scritta e non anonima.


MyBLQ

  • Sei un utente BLQ?

    Accedi

    Password dimenticata? Clicca qui

  • Non sei registrato?

    MyBLQ ti permette di accedere ai servizi di prenotazione, alla newsletter e a tutti gli altri servizi del sito

    Registrati ora!

News

Servizi disponibili