Comunicati 2011

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Contratto di Programma tra Enac e Aeroporto di Bologna

Entrerà in vigore il 28 marzo

La società Aeroporto Marconi di Bologna informa che, in data 8 marzo, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale di approvazione del Contratto di Programma 2010-2013 tra ENAC e Aeroporto. Il Contratto di Programma entrerà quindi in vigore lunedì 28 marzo.

Deliberato da Enac nel dicembre 2009, approvato dal CIPE nel maggio 2010 e sottoscritto nei mesi scorsi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il nuovo Contratto di Programma regolamenta i servizi aeroportuali offerti in regime di esclusiva dalla società di gestione e ne fissa i nuovi corrispettivi, tenuto conto del piano degli investimenti approvato e degli obiettivi annuali di sviluppo del traffico, di qualità dei servizi e di tutela ambientale.

Tale accordo consentirà dunque di remunerare gli investimenti fatti di recente dalla società e di sostenere gli importanti investimenti di sviluppo e ammodernamento delle infrastrutture e degli impianti programmati per i prossimi anni, per complessivi 120 milioni di euro.

Il ‘Marconi’ è il quinto aeroporto italiano ad ottenere l’approvazione finale del Contratto di Programma. Gli altri aeroporti sono: Pisa, Napoli, Bari e Brindisi.


09/03/2011