Comunicati 2014

Inaugurato oggi il nuovo Terminal passeggeri dell'Aeroporto Marconi di Bologna

Con un incremento degli spazi di oltre 5.000 mq ed il restyling dell’80% delle aree esistenti, i lavori di riqualifica ed ampliamento hanno portato la capacità dello scalo a 7,5

E’ stato inaugurato oggi il nuovo Terminal Passeggeri dell’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna.

I lavori di riqualifica ed ampliamento, che come previsto hanno avuto la durata di due anni, hanno comportato un incremento degli spazi di 5.360 mq (da 40.460 a 45.890 mq) e il restyling dell’80% delle aree esistenti,  con una accresciuta capacità complessiva dello scalo fino a 7,5 milioni di passeggeri annui. Raggiunti anche gli obiettivi di migliorare l’organizzazione dei flussi in arrivo e in partenza, aumentare e ridefinire l’offerta commerciale, adeguare gli impianti tecnologici in ottica di risparmio energetico ed incrementare la qualità dei servizi offerti al passeggero.

All’inaugurazione sono intervenuti il presidente dell’Aeroporto Marconi, Giada Grandi, il Sindaco di Bologna Virginio Merola, la presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti, l’assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri e il presidente della Camera di Commercio di Bologna Giorgio Tabellini.

Nel dettaglio, questi i principali interventi realizzati, programmati per aree e in fasi successive, per salvaguardare la continuità operativa dello scalo:

Unificazione delle tre aree check-in esistenti in un'unica area check-in al piano terra con 64 banchi di cui quattro self check-in (in collaborazione con Siemens), nuovo Infopoint e nuove biglietterie

Unificazione delle aree riconsegna bagagli Schengen ed Extra-Schengen, con realizzazione di un’uscita unica agli Arrivi  

Ampliamento della Sala Imbarchi e incremento del numero dei gate di imbarco (da 20 a 24)Ampliamento dei varchi di sicurezza (da 7 a 9) con installazione ed avvio delle nuove macchine Logiscan (brevettate dal Marconi insieme a Logital) per il controllo automatico della carta d’imbarco e della conformità del bagaglio a mano 

Ampliamento e ammodernamento delle aree commerciali con incremento dell’offerta commerciale (da 30 a 36 attività) e aree di autonoleggio 

Riconfigurazione dell’ingresso al piano terra, divenuto Main entrance del Terminal 

Riqualifica delle aree comuni (nuove pavimentazioni, nuovi servizi toilette – ne sono stati aggiunti 32, mentre gli esistenti sono stati rinnovati per un totale di 152 servizi disponibili – nuova maxi-grafica sulle pareti riproducente lo skyline di Bologna) 

Sviluppo di interventi a risparmio energetico (corpi illuminanti e segnaletica retroilluminata a led, nuovi impianti di condizionamento) 

Ampliamento della Marconi Business Lounge, con accesso diretto alla Sala Imbarchi 

Sostituzione delle sedute della Sala Imbarchi e dei divanetti dell’area relax (realizzati da “Poltrona Frau” con una linea esclusiva progettata per il nostro aeroporto riprendendo i colori delle maxi-grafiche).

  • L’esecuzione dei lavori è stata affidata, a seguito di bando di gara europeo, al RTI (raggruppamento temporaneo d’impresa) Carron Costruzioni Generali – Fiorin Impianti, mentre la Direzione  Lavori è stata affidata al RTI One Works – Nier. Per quest’anno, infine, sono previsti alcuni interventi di completamento  tra cui: l’installazione dei nuovi gate di imbarco, la realizzazione dei corridoi per controflussi in Sala Arrivi, l’attivazione di nuove macchine per il self check-in.
  • Il valore complessivo dell’investimento è di 26 milioni di euro, di cui 24 milioni per lavori già realizzati e due milioni per interventi pianificati per l’anno in corso.
  • L’ampliamento e la riqualifica del Terminal Passeggeri si inseriscono nel più ampio obiettivo di lungo termine, definito dal Master Plan dell’Aeroporto di Bologna, di raggiungere nel 2023 una capacità fino a 10 milioni di passeggeri.
  • Sono stati inoltre realizzati il nuovo edificio BHS e al suo interno il nuovo impianto BHS per la gestione automatizzata dei bagagli in partenza. Entro il 2014, infine, verranno completati i cinque pontili, di cui due dotati di ‘fingers’, per l’accesso diretto dal Terminal agli aeromobili. La realizzazione dei pontili è stata affidata al RTI Lamone Moreda-Starlift a seguito della rescissione del contratto per grave inadempimento della prima aggiudicataria.
  • “Inauguriamo il frutto di due anni di lavoro che hanno cambiato il Marconi - ha spiegato il presidente Giada Grandi – Il Consiglio di Amministrazione e tutti i soci sono stati i primi ad avere reso possibile questo risultato che è stato conseguito grazie agli stimoli dei passeggeri, al coinvolgimento di tutta la struttura e dei tanti fornitori. Ora siamo partner migliori del numero sempre maggiore di persone che usano l’aeroporto”.
  • L’inaugurazione è stata accompagnata dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta dal maestro Michele Mariotti.

12/06/2014